Realizzato in soli nove mesi presso il Prologis Park Bologna Interporto si tratta del primo edificio completamente digitalizzato realizzato da Prologis in Italia grazie all’utilizzo in fase progettuale della modellazione BIM (Building Information Management). Questo ha permesso di dotare l’edificio di sensori e di interfacciare il flusso di dati da essi generato per garantire il controllo in remoto, e in tempo reale, di tutti i parametri manutentivi ed energetici dell’edificio inclusi quelli illuminotecnici.

La nuova piattaforma logistica di Classe A ha una superficie di circa 40.500 metri quadri e ospita magazzini per lo stoccaggio, aree per la logistica, zone a temperatura controllata e 2 corpi uffici di 1.000 metri quadrati. L’immobile denominato DC 15 con certificazione di performance ambientale BREEAM “Very Good” è inoltre dotato di 120 parcheggi per i dipendenti, aree verdi e piazzole esterne per la sosta degli automezzi.