A Bologna, tre nuovi immobili in fase di sviluppo già interamente locati

Three new buildings in Bologna

Abbiamo recentemente avviato lo sviluppo di tre nuovi moderni edifici di Classe A per la logistica avanzata presso l’Interporto di Bologna. Il primo edificio denominato DC19 di circa 6.200 metri quadrati è un built-to-suit per DB Schenker, già nostro cliente presso il medesimo parco logistico, mentre il secondo, denominato DC25 di circa 6.800 metri quadrati è già stato interamente locato da Traser Srl, società che si occupa di logistica per il settore ospedaliero. Il terzo edificio DC21 di 10.200 metri quadrati è stato locato interamente a Univergomma, società di logistica che si occupa del trasporto di pneumatici.

I tre nuovi edifici avranno certificazione ambientale LEED Silver e saranno completati nel corso del secondo e terzo trimestre 2022 rispondendo così in parte alla forte richiesta di spazi moderni da parte del mercato.

Gli edifici avranno un’altezza interna di 12 metri e pavimento con portata di 5 tonnellate per metro quadrato e saranno composti da uffici operativi, magazzino, locali di servizio, nuova cabina elettrica di trasformazione, aree esterne per la circolazione pesante, aree di carico e scarico merci e un ampio numero di parcheggi. Sono inoltre previsti anche bacini di raccolta delle acque piovane e la piantumazione a verde di ampie aree. Sempre in tema di sostenibilità ambientale e in linea con le politiche Prologis, il fabbisogno energetico  degli immobili sarà assicurato dall’installazione di impianti fotovoltaici.

Con il completamento di questi tre nuovi edifici saliranno a 25 gli edifici Prologis all’Interporto di Bologna al servizio di un’ampia gamma di clienti operanti in settori diversi.

La rapida crescita della nostra offerta a Bologna ci permette di mettere velocemente a disposizione del mercato nuovi edifici, in quella che è un’area particolarmente strategica per i trasporti intermodali.

Argomenti Correlati