Conferito a Prologis il Sigillo inaugurale Terra Carta da Sua Altezza Reale il Principe di Galles

Inaugural-Terra-Carta

Nel quadro della propria Sustainable Markets Initiative (SMI), Sua Altezza Reale il Principe di Galles ha lanciato il Sigillo Terra Carta, il premio che riconosce le aziende del settore privato che guidano nei loro rispettivi settori di appartenenza lo sforzo verso la creazione di mercati autenticamente sostenibili. Il premio è conferito soltanto a 45 società di tutto il mondo che si sono distinte come leader nell’innovazione all’insegna della sostenibilità.

Da decenni Prologis dimostra il proprio impegno sui fronti delle pratiche edilizie sostenibili, nonché dell’innovazione e dell’impiego delle tecnologie. L’azienda, maggiore costruttore e operatore mondiale di strutture immobiliari logistiche, si è posta l’obiettivo di ottenere una certificazione ambientale per tutti i nuovi sviluppi e le riqualificazioni a livello globale.

Ben Bannatyne, Presidente di Prologis Europe ha ricevuto il riconoscimento da Sua Altezza Reale, il Principe di Galles, nel corso di una cerimonia ufficiale tenutasi a Kelvingrove.

“Siamo onorati di partecipare a questa iniziativa prestigiosa che pone la natura, le persone e il pianeta al centro della creazione di valore globale. Affrontiamo insieme questo percorso con la nostra visione di eccellenza permanente nel settore immobiliare, creando relazioni durature e un ambiente migliore per i nostri clienti, dipendenti e le comunità di cui facciamo parte”, ha affermato Ben Bannatyne, Presidente di Prologis Europe.

“Siamo lieti di unirci a Sua Altezza Reale, il Principe di Galles e partecipare al lavoro della Sustainable Markets Initiative per contribuire a creare un futuro più sostenibile per tutti”, ha dichiarato il cofondatore e CEO di Prologis Hamid R. Moghadam. “È qualcosa che mettiamo in pratica da tempo in Prologis. Si tratta semplicemente di fare la nostra parte per creare un mondo migliore, più pulito, per questa generazione e per quelle future.”

Sua Altezza Reale, il Principe di Galles, ha osservato: “Il Sigillo Terra Carta riconosce le organizzazioni che hanno assunto un impegno serio nei confronti di un futuro più sostenibile e pongono la Natura, le Persone e il Pianeta al centro dell’economia. Abbiamo tutti il dovere di cambiare se vogliamo conservare il pianeta per i nostri figli e nipoti e queste imprese si sono impegnate a facilitarci tale compito.”

Il Sigillo inaugurale Terra Carta 2021 riconosce le aziende globali che alimentano l’innovazione e dimostrano il loro impegno e fervore a creare mercati autenticamente sostenibili. È conferito alle aziende le cui ambizioni sono in linea con quelle di Terra Carta, un piano di recupero per la Natura, le Persone e il Pianeta lanciato a gennaio 2021. Il Sigillo Terra Carta viene conferito ad aziende che occupano una posizione di leadership nel rispettivo settore e vantano piani di transizione credibili sostenuti da parametri scientifici riconosciuti globalmente per conseguire zero emissioni nette entro il 2050 o prima di tale data.

L’impegno di Prologis in tema di sostenibilità proseguire anche in Italia dove non solo tutti gli edifici costruiti nel corso degli ultimi anni sono dotati di certificazione ambientale LEED™, ma dove l’azienda ha varato un importante programma di efficientamento energetico installando ad oggi sui propri edifici impianti fotovoltaici per complessivi 9.060 KW e sostituendo i vecchi impianti illuminotecnici energivori con nuovi impianti a LED di ultima generazione e a basso consumo.

Leader nella bioedilizia

Nell’ambito dei nostri sforzi a ridurre le emissioni di carbonio e raggiungere obiettivi scientifici, ribadiamo l’impegno a realizzare costruzioni carbon neutral al 100 per cento a livello globale entro il 2025 e collaboriamo con i nostri clienti aiutandoli a decarbonizzare le loro attività. Stiamo inoltre rispettando i programmi per raggiungere l’obiettivo di 400 megawatt di capacità solare nei nostri edifici entro il 2025.

In quanto leader di settore emettiamo obbligazioni verdi per finanziare gli investimenti in edifici sostenibili e progetti di energie rinnovabili in tutto il mondo.

Inoltre, conduciamo regolarmente una valutazione di materialità completa per migliorare la nostra comprensione dell’impatto esercitato dalle nostre attività sull’ambiente, sull’economia e sulla società. Questa valutazione coinvolge una serie articolata di stakeholder, quali dipendenti, clienti, organizzazioni no profit e fornitori allo scopo di raccogliere uno spettro completo di opinioni interne ed esterne.

Per maggiori informazioni sulle iniziative di sostenibilità di Prologis leggere qui.