Prologis Europe lancia un’iniziativa benefica della durata di un mese

Prologis, leader mondiale dell’immobiliare logistico, lancia un’iniziativa benefica europea che durerà tutto il mese di dicembre. Grazie a questa campagna il team Europa prevede di devolvere oltre 200.000 euro ad associazioni benefiche e cause di interesse per le comunità locali in cui opera.

Sotto la guida di un team dedicato costituito da Prologis, dipendenti, clienti e supply chain si sono impegnati in un nuovo progetto chiamato ‘Dock Doors of Giving’. La campagna si articola in una serie di iniziative a tema e giornate di sensibilizzazione e prevede di aprire ogni giorno una delle “doors”, le porte, per condividere gli impegni assunti dalla community. L’evento, della durata di un mese, servirà a raccogliere fondi e aiuti da devolvere in beneficienza e destinare alle comunità locali, per fare la differenza là dove ce n’è più bisogno.

A causa del Covid-19 molte organizzazioni benefiche minori sono in difficoltà, in quanto le persone scelgono di indirizzare le proprie donazioni verso le associazioni più grandi a indirizzo sanitario o ai banchi alimentari. Di conseguenza molte non sono riuscite a organizzare gli abituali eventi di raccolta fondi.

La campagna europea vuole mettere in evidenza il grande contributo fornito dalle associazioni di volontariato minori e da gruppi locali. Dimostrerà anche come grandi aziende in collaborazione con i propri clienti possano rivelarsi una forza benefica all’interno delle comunità in cui operano.

Sandro Innocenti Senior Vice President, Country Manager, Prologis Italia, afferma: “La campagna Dock Doors of Giving va oltre una semplice donazione, dimostra sostegno e impegno verso le realtà cui apparteniamo. La responsabilità sociale è profondamente radicata nella nostra cultura: dalle giornate aziendali di servizio alla comunità all’organizzazione delle giornate di volontariato per i dipendenti, ci sforziamo sempre di essere una forza benefica all’interno delle comunità locali. Questa campagna vuole aiutarci a unire le nostre forze e mostrare come, con il sostegno dei nostri clienti e della supply chain, possiamo fare veramente la differenza per le associazioni benefiche e i gruppi locali, supportarli e garantire sostegno là dove serve.”

Dipendenti e clienti di Prologis sono stati incoraggiati a suggerire associazioni benefiche e organizzazioni di volontariato a cui destinare i proventi della campagna che focalizza il proprio impegno a supporto di alcune cause, fra cui la lotta alla povertà alimentare e alla fame, il supporto a rifugiati e migranti, il sostegno agli anziani e l’assistenza ai disabili.

La campagna Prologis Dock Doors of Giving sarà attiva sui nostri canali social per tutto il mese di dicembre.

Argomenti Correlati