A Prologis il premio “Logistico dell’Anno 2020”

Logistic

Premiato l’impegno di Prologis in ambito Corporate Social Responsibility

Prologis è stata insignita del premio “Il Logistico dell’Anno 2020” per l’innovazione in ambito corporate social responsibility per la Prologis Community Workforce Initiative e per l’impegno umanitario durante l’emergenza Covid-19.

La Prologis Community Workforce Initiate si pone come obiettivo quello di formare entro la fine del 2025, 25.000 persone disoccupate fornendo loro le competenze necessarie per i lavori nei settori in rapida crescita del trasporto, della distribuzione e della logistica. In collaborazione con JFF, organizzazione senza scopo di lucro che guida la trasformazione della forza lavoro e del sistema educativo americano, Prologis ha progettato un programma di apprendimento e sviluppo digitale per costruire competenze per la forza lavoro logistica di oggi. Il programma online affronta le competenze di base, i principi “lean” e la formazione specifica per la logistica in aree quali la sicurezza sul lavoro e il funzionamento dei carrelli elevatori. I corsi incorporano le più recenti tecnologie, compresi gli strumenti di realtà virtuale, e sono accessibili in qualsiasi momento allo studente attraverso un computer o un dispositivo mobile.

Organizzato da Assologistica (associazione nazionale degli operatori della logistica in conto terzi), Assologistica Cultura e Formazione (ramo formativo di Assologistica) e dal giornale Euromerci, “Il Logistico dell’Anno” è un premio che da 16 anni viene attribuito alle imprese e ai manager del settore della logistica e del supply chain management che hanno fatto dell’innovazione in vari ambiti (Ricerca & Sviluppo, Formazione, Sostenibilità, Multimodalità, IT, Immobiliare logistico, HR, ecc.) un punto di forza della loro operatività nel corso dell’anno.

Argomenti Correlati