Prologis si Colloca tra le Prime 10 Società nella Classifica SEIA ( Solar Energy Industries Association)

image

 

La Solar Energy Industries Association (SEIA) ha pubblicato il rapporto "Solar Means Business 2018". La settima relazione annuale analizza l’utilizzo di energia solare da parte delle aziende degli Stati Uniti (dai brand maggiormente conosciuti a quelli delle comunità locali).

Per la prima volta, il rapporto 2018 considera tanto le grandi installazioni off-site quanto quelle on-site presso le sedi aziendali. Grazie alla nuova metodologia, Apple si posiziona oggi al primo posto negli Stati Uniti grazie alla maggiore capacità solare installata (quasi 400 megawatt (MW)). L'azienda è seguita da Amazon, Target, Walmart e Switch.

Prologis si posiziona all'ottavo posto tra gli impianti solari ampliati - con 126,3 MW di energia solare installata negli Stati Uniti - ma rimane al terzo posto per gli impianti solari on-site. L'azienda segue Target e Walmart, rispettivamente al primo e al secondo posto per il solare on-site, ed è al primo posto tra le società immobiliari.

"Prologis è stata tra le prime aziende nel settore della logistica immobiliare ad investire nel solare. Il nostro approccio orientato al futuro, alle pratiche ambientali, sociali e di governance ci ha portato a superare l’ obiettivo di 200 MW di capacità solare entro il 2020. I nostri primi investimenti nel solare ci hanno anche permesso di distinguerci offrendo un vantaggio competitivo nel settore immobiliare", ha detto Matt Singleton, senior vice presidente di Global Energy, Prologis. "Siamo onorati di ricevere un riconoscimento per i nostri sforzi volti ad offrire qualità ai nostri clienti e ridurre al minimo l'impatto ambientale attraverso il nostro programma di energie rinnovabili".

Accelerazione dell'adozione del solare nel settore societario

Il rapporto SEIA mostra che i 7.000 MWs di impianti solari commerciali installati negli Stati Uniti generano oggi 10,7 megawattora (MWh) di elettricità all'anno, una quantità sufficiente per alimentare 1,4 milioni di abitazioni. Il rapporto afferma, inoltre, che il calo dei prezzi e la maggiore flessibilità di strutture di finanziamento e di approvvigionamento hanno portato ad un’accelerazione dell’utilizzo dell’energia solare da parte delle aziende (più della metà di tutta la capacità solare aziendale degli Stati Uniti è stata installata a partire dal 2016).

"Le migliori aziende stanno investendo sempre di più in energia solare pulita e affidabile perché ciò ha riscontro positivo in termini economici", ha detto il presidente e CEO di SEIA Abigail Ross Hopper.

Per leggere il rapporto completo, cliccare qui.

Argomenti Correlati