“Ti interessa l’urban art? Registrati per visitare la più grande galleria a cielo aperto ospitata in un parco logistico!

Venite a scroprire la più grande galleria di urban art a cielo aperto mai realizzata a livello mondiale in un parco logistico. Grazie alla collaborazione di CEVA Logistics il Prologis Park Lodi aprirà le proprie porte agli amanti dell’urban art, ai curiosi e a quanti desiderano scoprire da vicino questa forma d’arte attraverso l’organizzazione di visite guidate gratuite su prenotazione. Per prenotare il vostro biglietto di ingresso: https://urbanart-prologisparklodi.eventbrite.it

In programma sabato 16 e 23 ottobre e sabato 13 e 20 novembre con due appuntamenti giornalieri alle 10,30 del mattino e alle 14,00 del pomeriggio, le visite guidate a gruppi di non più di 20 persone consentiranno di scoprire le opere realizzate su oltre 40.000 metri quadrati di facciate da otto artisti italiani di fama internazionale.

FONT, HITNES, MADE 514, MACS, SEA CREATIVE, JOYS, VESOD, ETNIK sono gli artisti coinvolti nel progetto che, coordinati dall’art director Enrico HEMO Sironi, hanno realizzato le opere che, seppure diverse per stile e interpretazione, costruiscono un dialogo serrato tra loro e l’ambiente circostante e che costituiscono al contempo una interessante fotografia della migliore creatività urbana attiva in Italia. Filo conduttore, oltre alle parole chiave fornite loro da Prologis e CEVA Logistics come fonte di ispirazione è il rapporto con la natura esaltato anche dalla presenza di giardini verticali all’interno di alcune di esse e dal collegamento con l’ambiente circostante.

La galleria di urban art a cielo aperto rientra in un più vasto concetto sviluppato da Prologis a livello mondiale che si chiama PARKlife™. PARKlife™ rappresenta un cambio di paradigma nello sviluppo dei parchi logistici di Prologis che mira a mettere al centro non solo le esigenze dei propri clienti ma anche quelle dei loro dipendenti. L’obiettivo è quindi quello di pensare al parco logistico sempre più come un luogo di socializzazione, un piccolo centro urbano dove sarà possibile trovare una serie di servizi che vanno ad arricchire la giornata lavorativa: dal trasporto pubblico alle aree comuni, dalle attività possibili nel tempo libero a occasioni di incontro.

In Italia Prologis ha deciso di avviare il progetto pilota a Lodi in collaborazione con CEVA Logistics Italia. Qui, oltre alle opere di urban art che contribuiscono a rendere il parco esteticamente più attraente, stiamo riqualificando una parte del verde con l’introduzione di piante ad alto fusto dai cromatismi diversi che riequilibrano gli spazi e l’ambiente creando così un naturale dialogo con le opere presenti sugli edifici. È inoltre prevista la realizzazione di aiuole con erbacee perenni che assicurano ulteriore variabilità̀ cromatica, zone a prato e speciali zone ristoro e servizio destinate a quanti lavorano nel parco logistico e a quanti lo frequentano come ad esempio gli autotrasportatori.

Cosa aspettate? Venite a scoprire l’urban art al Prologis Park Lodi.

Argomenti Correlati