Moghadam di Prologis al #17 Posto nella Classifica dei 100 Best-Performing CEO dell’Harvard Business Review

image

Per il quarto anno consecutivo, il CEO di Prologis Hamid R. Moghadam è stato inserito nella classifica dei 100 Best-Performing CEO a livello mondiale pubblicata dall'Harvard Business Review.

Al #17 posto, Moghadam è il più alto dirigente immobiliare dell'HBR (Harvard Business Review). Dal suo debutto, ha costantemente scalato la classifica: #53 nel 2016, #43 nel 2017 e #17 nel 2018.

La classifica, che riporta i 100 top executive capaci di implementare strategie a lungo termine che hanno dato luogo a track record consolidati e comprovati, si basa sui rendimenti finanziari ottenuti durante l'intero mandato di un CEO. È importante sottolineare come questa classifica tenga conto anche delle prestazioni aziendali in materia di gestione ambientale, responsabilità sociale e governance (ESG).

Negli ultimi quattro anni, l'HBR ha considerato i punteggi ESG come il 20% della classifica finale di ciascun CEO. Quest'anno, la formula è cambiata, con un aumento della percentuale al 30%. Secondo l'HBR, questo cambiamento riflette il fatto che un numero sempre più crescente di fondi e individui non si concentra più su parametri di valutazione di fondo per prendere decisioni in materia di investimenti. Tali decisioni sono sempre più incentrate sul modo in cui un'azienda è al servizio non solo dei propri azionisti, ma anche degli altri stakeholder principali, come dipendenti, clienti, fornitori e comunità.

La classifica completa del 2019, insieme a maggiori informazioni sulla metodologia dell'HBR, è disponibile a questo link.

Argomenti Correlati